La voce delle Sorelle Landra

Ci è sempre piaciuto dire la nostra sui miti veri e falsi della cucina

Bavette alla scogliera

 

 

300g di bavette

200g di seppie

200g di moscardini

200g di vongole

100g di cozze

una manciata di gamberi

200g di pomodori pelati

1 spicchio d’aglio

1 ciuffo di prezzemolo

1 spruzzo di vino bianco

olio extra vergine d’oliva

sale e pepe a piacere

 

Pulite e lavate tutti i molluschi e tagliateli a striscioline.

Raschiate le cozze e mettete a bagno le vongole in acqua e sale.

Pulite e sgusciate i gamberi,poi lessateli per due minuti in acqua bollente.

In una padella mettete le vongole e incoperchiate.

Lasciatele aprire e controllate che non ci sia sabbia all’interno.

Scartate metà dei gusci e filtrate il fondo di cottura.

Fate la stessa cosa con le cozze.

In una padella mettete lo spicchio d’aglio con l’olio e fatelo insaporire.

Unite i moscardini e le seppie e fate cuocere per una ventina di minuti.

Bagnate di vino bianco e lasciatelo evaporare.

Aggiungete ora i pelati spezzettati e lasciate cuocere ancora per qualche minuto.

Mettete nella padella poi anche le cozze e le vongole.

Cuocete per una decina di minuti a fuoco basso e a tegame coperto.

Controllate poi la cottura e se occorre salate.

Eliminate lo spicchio d’aglio e unite il prezzemolo tritato.

Unite i gamberi tagliati a pezzi.

Da ultimo pepate abbondantemente.

Portate l’acqua ad ebollizione,salatela e lessatevi le bavette.

Scolate le bavette al dente e padellatele con il sugo preparato.

 

100% ricetta originale delle Sorelle Landra

 

 

 

 

Contattaci!